Crea nuovo account
il punto di riferimento per le armi ad aria compressa dal gennaio 2004
PORTALE AC.ORG
· Home
· Premessa fondamentale
· Regolamento
· Netiquette
 
ARCHIVI DINAMICI
· Archivio argomenti
· Archivio articoli
 
DOCUMENTI
· Contenuti aggiuntivi
· Sondaggi
 
UTILITÀ
· Downloads
· Web Links
 
MENÙ PERSONALE
· Home
· Account personale
· Gruppi di discussione
· Messaggi privati
 
SONDAGGIO
Di solito dove conservi le tue armi?

In apposito locale blindato e chiuso
In apposito armadio blindato e chiuso
In armadio generico o ripostiglio chiuso
In armadio generico o ripostiglio aperto
Sopra un armadio
Sotto il letto
In posto nascosto al partner e/o ai figli
In vista nella mia abitazione
In vista nella mia abitazione, ma disattivate
Nella mia abitazione, dove capita o dove ho spazio
In luogo diverso dalla mia abitazione
Altro (specificare con un commento)



Risultati
Sondaggi

Voti: 2590
Commenti: 0
 
USER INFO
Benvenuto, Anonymous
Iscrizioni:
Ultime: LucasWar
Oggi: 0
Ieri: 0
Complessive: 19993

Utenti Online:
Visitatori: 171
Iscritti: 3
Totale: 174

Online ora:
01 : MABER
02 : f2a
03 : maurodo
 
LIBRETTO DI PORTO D'ARMI PER IL TIRO AL VOLO (TAV)
Leggi e regolamenti

LE PRATICHE BUROCRATICHE: COME OTTENERE IL TAV

Cosa è il TAV
Tav è l’acronimo di Tiro al Volo, e il Porto Tav indica il permesso di portare, trasportare e acquistare armi comuni (e ad aria compressa a piena potenza) a scopo di tiro al volo. Chi volesse sapere più nel dettaglio quali diritti conferisce il Tav, e quali limitazioni presenta, può consultare il primo link elencato a fondo pagina, che riporta nella sua completezza una circolare ministeriale piuttosto dettagliata nell’interpretazione della legge. Il libretto ha durata di sei anni, alla scadenza tutta la pratica deve essere ripetuta dall’inizio.

Come si ottiene il TAV
Le premesse sono che il richiedente deve essere maggiorenne e non deve essere stato obiettore di coscienza. Le indicazioni qui fornite per ottenere il Tav si riferisco a Milano e provincia e al periodo attuale (gennaio 2004), dovete fare però attenzione perché possono cambiare di provincia in provincia, anche se l’iter è solitamente il medesimo (inoltrare domanda e documentazione alla Questura, al Commissariato P.S. o alla Stazione Carabinieri di competenza). Anche se di poco, la documentazione da presentare varia pure se risiedete in Milano oppure in provincia di Milano. Inoltre, se non avete fatto il servizio militare, ci saranno ulteriori incombenze. Consiglio quindi caldamente di servirsi delle relative Questure per tutti i chiarimenti che vi necessiteranno, e per evitare di arrivare a presentare una domanda incompleta o sbagliata, che verrebbe respinta, anche se solo temporaneamente, in attesa della regolarizzazione. In linea di massima, per Milano città e hinterland sono richiesti: - due foto (di cui una autenticata, sembrerebbe solo se residenti fuori Milano. In ogni caso, vi ricordo che la foto può essere autenticata anche dall’impiegato pubblico che ritira la pratica) - certificato anamnestico del proprio medico curante (a pagamento), con il quale si ottiene il certificato Asl elencato qui sotto - certificato medico Asl (richiede una visita medica presso le strutture pubbliche e di solito è a pagamento; informo altresì che alcune Autoscuole e Agenzie di pratiche sono convenzionate con medici abilitati a effettuare detta visita “per porto Tav” rilasciando il certificato necessario) - stato di famiglia con art. 12 P.S. da richiedere presso il Comune oppure relativa autocertificazione - fotocopia congedo militare. Se non avete prestato il servizio di leva, necessita in sostituzione del congedo l'ulteriore documento qui sotto elencato - certificato di abilitazione al maneggio delle armi. Questo si ottiene presso il TSN di competenza, di solito necessita una foto, un certificato medico da stilarsi a cura del vostro medico di base sulla traccia richiesta dal TSN (ma alcuni TSN accettano una fotocopia del certificato medico Asl più sopra citato, informatevi), si sborsa una discreta somma e si fa un corso TSN teorico rapido, con prova di tiro. Tutto si risolve nel giro di una mattinata; il link del TSN di Milano è a piè di pagina, dategli un’occhiata perché è ricco di informazioni - versamento di euro 1,82 sul conto 3251 Tesoreria Provinciale dello Stato (attenzione, questo numero di c/c/p vale solo ed esclusivamente per Milano) - Marca da bollo da euro 10,33 Alla data odierna con la documentazione ci fermiamo qui. Ribadisco ancora, tuttavia, di chiedere sempre ulteriori chiarimenti e aggiornamenti alle Autorità preposte nei vostri rispettivi luoghi di residenza. Il vostro armaiolo è pure una fonte inesauribile di informazioni precise, perché un cliente munito di Tav certamente acquisterà altre armi oltre a quelle già possedute. Infine, se fate una ricerca in rete e il vostro Comune ha provveduto a immettere le informazioni, potrete certamente trovare qualche elenco di documentazione aggiornato e definito per la vostra provincia e magari anche qualche fac-simile da seguire come traccia per la domanda da presentare (e fate attenzione agli errori perché è carta bollata!).

Link correlati
Circolare ministeriale
Tiro a Segno - Milano

© cml, target203 - aria.compressa.org - 2003/2004

Postato il Sunday, 18 January @ 11:29:22 UTC di cml
 
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!
 
Links Correlati
· Inoltre Leggi e regolamenti
· News by cmladm


Articolo più letto relativo a Leggi e regolamenti:
ARMI LIBERE E ARMI FULL: COSA È CONSENTITO?

 
Article Rating
Average Score: 4.13
Voti: 22


Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 
:: Tema adattato e rivisto da Francesco Corucci :: Ottimizzato per aria.compressa.org da NovArs - Milano - Italia ::

Per iscriversi al Portale, cioè al Sito e al Forum oppure a una sua qualsiasi sezione, è necessario accettarne incondizionatamente il Regolamento.
La registrazione al Portale o a una sua qualsiasi sezione da parte del richiedente Utente dimostra la sua piena e incondizionata accettazione del Regolamento di cui trattasi e di tutte le norme in esso contenute.
Progettazione e amministrazione del sito a cura di C. M. Leoni. Tutti i marchi e i loghi raffigurati sono di proprietà dei rispettivi Enti o Case. Tutto il resto © 2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013 aria.compressa.org. Tutti i commenti e gli interventi sono responsabilità di chi li effettua.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owners. All the rest © 2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013 aria.compressa.org. The comments are responsibility of their respective posters.
È tassativamente vietato prelevare contenuti da qualsiasi sezione del Portale e pubblicarli in altri spazi web o diffonderli pubblicamente in forma elettronica o cartacea senza il consenso scritto del Webmaster e senza citarne espressamente la fonte.
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.14 Secondi